Trovati prodotti senza rintracciabilità, elevate sanzioni per 2.500 euro

L'operazione è il frutto di mirati controlli a tutela della salute pubblica e alimentare

I Carabinieri della Stazione Forestale di Volturara Irpina, unitamente ai colleghi della Stazione Forestale di Lacedonia e della Stazione di Bisaccia nonché con ausilio di unità cinofila di Sarno e personale della Polizia Municipale di Bisaccia, seguito di mirati controlli a tutela della salute pubblica e alimentare e alla prevenzione e repressione di violazioni in materia di  rintracciabilità ed etichettatura di prodotti vari, procedevano ad elevare sanzioni amministrative per un totale di 2.500 euro a carico dei titolari di due esercizi pubblici di Bisaccia.

Nello specifico:

  • in uno si rinvenivano salumi vari, formaggi, salse, uova, mascarpone, aromi vari, pan carre, pesce, carne, gelati, dolci e cibi precotti privi del sistema di rintracciabilità. Si procedeva a porre sotto sequestro amministrativo e alla immediata distruzione in loco degli alimenti rinvenuti (per un peso complessivo di circa kg.150)
  • nell’altro si riscontrava invece una violazione nel rispetto della normativa in materia di igiene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono gli avvocati perquisiti in data odierna

  • Ragazzo giovanissimo si lancia dal Ponte della Ferriera

  • Migliori bar di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Nuovo Clan Partenio, vent'anni di turbativa d'asta: si stringe il cerchio

  • Si lancia dal Ponte della Ferriera, le condizioni del 13enne

  • Giù dal Ponte della Ferriera, gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni del 13enne

Torna su
AvellinoToday è in caricamento