"Di qui non passi", e lo massacrano di botte

L'aggressione è avvenuta presso il ristorante “La Fenice”, a Nusco

Incredibile ciò che è avvenuto a Nusco, nei pressi di un bar ristorante, dove una lite tra vicini si è trasformata in una violenta aggressione. A riportare la notizia è Ottopagine. Le prime ricostruzioni della vicenda affermano che un 47enne, A.M.M., è stato attirato in una trappola dai vicini, che gli hanno promesso una soluzione a dei vecchi problemi.  

L'uomo, però, una volta giunto al ristorante “La Fenice”, è stato selvaggiamente picchiato. Alla fine, ha riportato la frattura della mandibola e numerosissime contusioni su tutto il corpo. La vittima è stata immediatamente trasporta presso l'ospedale di Sant'Angelo dei Lombardi ma, qui, i medici, a causa della gravità delle ferite, hanno disposto il trasferimento in un nosocomio napoletano. 

A quanto pare, la causa dello scontro con i vicini, è il diritto di passaggio su di un terreno agricolo di proprietà di quest'ultimi. Un diritto che, negli ultimi tempi, gli è sempre stato regolarmente negato. I carabinieri indagano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Detenuto muore in carcere dopo una rissa tra camorristi e stranieri

Torna su
AvellinoToday è in caricamento