All'aeroporto con un chilo di droga nella pancia: arrestato un uomo residente in Irpinia

Le manette sono scattate a seguito di un controllo

Nome: Cafù. Età: sei anni. Razza: pastore tedesco. Professione: cane antidroga all'aeroporto di Malpensa. È stato proprio lui, nei giorni scorsi, a fermare un uomo di trenta anni - un cittadino nigeriano regolare in Italia e residente nell'Avellinese - che era atterrato allo scalo lombardo con ottantadue ovuli di eroina in pancia. L'uomo, appena atterrato dal Sudan, si è trovato difronte il cane ed è immediatamente diventato nervoso, rispondendo in maniera vaga e confusa alle domande dei finanzieri. Così, i militari delle fiamme gialle - sospettando che fosse uno dei tanti "muli" utilizzati per portare la droga in giro per il mondo - hanno deciso di accompagnarlo all'ospedale di Gallarate, dove è stato subito sottoposto a una Tac. L'esame ha immediatamente confermato la teoria degli investigatori: il 30enne aveva infatti ingerito un chilo e duecento grammi di eroina, che con ogni probabilità era stata confezionata - spiegano i finanzieri - nei Paesi della cosiddetta “mezzaluna d'oro”, tra l'Afghanistan, l'Iran e il Pakistan. L'eroina è stata sequestrata, mentre il corriere è stato arrestato e portato nel carcere di Busto Arsizio.

LEGGI LA NOTIZIA SU MILANOTODAY

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Paziente Covid al Moscati, l'uomo è intubato al Pronto Soccorso da quasi 24 ore

  • La Regione Campania ha deciso: posticipato il ritorno a scuola

Torna su
AvellinoToday è in caricamento