Abusivismo edilizio, cinque persone denunciate

La scoperta dei carabinieri

A conclusione di attività di controllo, i Carabinieri della Stazione di Senerchia hanno deferito in stato di libertà cinque persone ritenute responsabili della realizzazione di opere edilizie eseguite in assenza dei titoli autorizzativi.

Nello specifico, all’esito delle verifiche è risultato che i cinque, a diverso titolo ed in concorso fra loro, avevano realizzato all’interno di un fondo privato in agro del Comune di Senerchia, una stalla con base in cemento armato e copertura in lamiera, avente una superfice di circa 60 metri quadrati, nonché un cordolo in cemento alto circa mezzo metro, lungo il perimetro del citato manufatto.

Oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, è scattato il sequestro delle opere abusive.

L’attività rientra nell’ambito di una campagna di controlli mirati alla repressione dei reati in materia edilizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Arresto Vincenzo Schiavone, le intercettazioni: "Troppo oltre il limite e questo continua a fare lo spavaldo"

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Incidente sull'Avellino-Salerno, le condizioni dei due feriti

  • Pubblicato il bando per i tirocini formativi retribuiti dell'Alto Calore Servizi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento