Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Vino cuotto e subretta: tradizioni intramontabili

Irpinia sotto la neve ed è subito subretta mania

La subretta, un tenero ricordo d'infanzia che si rinnova nel candido incanto della neve che avvolge la nostra provincia.

Il sorbetto della nonna a base di neve appena caduta e vino cotto è un classico della tradizione irpina, sapori semplici e immutati nel tempo da ripetere insieme alle nuove generazioni. Una ricetta di origine contadina che secondo consuetudine ha anche particolari effetti benefici per la salute grazie all'impiego del mosto cotto. Questo nettare era anticamente utilizzato come sciroppo per liberare le vie respiratorie contro tosse, dolori e mal di gola. Il vino cotto, inoltre, migliora la circolazione sanguigna, attenua le fermentazioni intestinali ed è un toccasana contro le indigestioni.

Ma come si prepara ‘A Subretta? Il procedimento è immediato:

  • raccogliere la neve fresca dallo strato superficiale che non contiene elementi atmosferici inquinanti e inserirla in un bicchiere di vetro
  • Condire con Vino Cotto (succo di limone o caffè) 
  • Mescolare
  • Consumare subito

(Foto di kekko89)

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Mercato di Avellino sospeso per due settimane

  • Scomparsa Iuliano, il cordoglio dell'Asl di Avellino

  • A Volturara è festa grande: la nonna d’Irpinia compie 108 anni

I più letti della settimana

  • Le Migliori Gelaterie di Avellino: la classifica di Avellino Today

  • 10mila posti di lavoro, De Luca: "Se Dio vuole il bando sarà pubblicato il 28 giugno"

  • Ancora un tremendo incidente, un 57enne avellinese perde la vita

  • Tragedia in Irpinia, donna si allontana di casa: trovata senza vita

  • Donna accoltellata nel parcheggio Ipercoop, il nuovo compagno: "L'ho trovata in auto ricoperta di sangue"

  • Violenze all'asilo, l'avvocato Aufiero, ora, va all'attacco: "Adesso rimuovete i carabinieri di Solofra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento