Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Terra Mia, una cena speciale per i cinque anni del Vecchio Mulino di Castelfranci

Cena a quattro mani nel ristorante di Daniele del Polito: ai fornelli gli chef Vazza e Pisaniello

Sulle sponde del fiume Calore, in un antico Mulino del 1800, una serata imperdibile dedicata alle meraviglie dell'Irpinia. Venerdì 26 ottobre 2018, Daniele del Polito, patron del ristorante Il Vecchio Mulino di Castelfranci presenta Terra Mia, una cena a 4 mani che vedrà protagonisti gli chef Vincenzo Vazza e Antonio Pisaniello (Una stella Michelin con la Locanda di Bu).
Due stili differenti che trovano il loro 'trait d'union' nell'amore per il territorio. Cucine d'autore scelte appositamente da Daniele per la loro capacità di interpretare gli antichi sapori dell'Irpinia valorizzandoli in una chiave intima e moderna. 
Terra Mia sarà una vera e propria food-experience nel segno di una cucina sapientemente semplice, sana e genuina. Un evento che vuole celebrare il territorio, ma che allo stesso tempo cade in una data molto importante per il ristorante. Il 26 ottobre di cinque anni fa partiva l'avventura di Daniele presso Il Mulino di Castelfranci, un luogo incantevole elegante e sofisticato, immerso nella natura, tra la pace dei boschi e l'eco della acque limpide del Calore. Una realtà che in questi anni si è affermata con una delle proposte più convincenti della ristorazione locale conquistando anche le Guide gastronomiche più blasonate.
Venerdì, per i buongustai più attenti, un compendio della filosofia slow firmata Del Polito. Si parte alle 20.00 con un aperitivo in dehor che vedrà la partecipazione delle cantine Boccella, Cavalier Pepe, Perrillo, Il Cancelliere e l’azienda Agricola Casa Maddi. Si prosegue fino a tarda sera nelle antiche stanze in pietra del Mulino con le creazioni degli chef Vazza e Pisaniello, un racconto ricamato sulla personalità dell'Irpinia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento