Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Sfogliatella e gelato, due outsider del gusto si incontrano al Gran Caffè Romano

Da Lello e Gianfranco Romano il gelato mantecato al momento: sapore intenso e texture avvolgenti

Al Gran Caffè Romano il dolce della tradizione pasticcera napoletana si fonde con l’arte del gelato. Lello e Gianfranco Romano aprono la bella stagione puntando su gusto e creatività.
Fra le tante prelibatezze da degustare in questo periodo nella maison dolciaria lo sguardo si lascia tentare dall'aurea ammiccante di un’ originale coppa di sfogliatella da riempire con creme setose e avvolgenti. Un momento di puro piacere dove sperimentare accostamenti di sapori e consistenze diverse seguendo l'estro e l'istinto dei propri gusti.  
Come dice Lello Romano: “L'unico limite è la fantasia”. Il Gran Caffè Romano ha quindi pensato di declinare un' outsider della propria pasticceria in una versione estiva e golosa. L' involucro di sfogliatella riccia racchiude un cuore di gelato morbido, vellutato e cremoso da guarnire (a scelta del cliente) con scaglie di cioccolato, granelle di frutta secca e cialde di pasta frolla friabile.

IMG-2019gelato0418-WA0004-2
L'evoluzione della riccia al gusto di gelato deve la sua incomparabile bontà a una lavorazione impeccabile eseguita quotidianamente nel laboratorio solofrano. Lello e Gianfranco Romano  hanno tradotto la loro curiosità verso la ricerca e l'innovazione in una produzione artigianale di ultima generazione. Così la fragranza della sfoglia si sposa all'ice cream mantecato al momento. Una vera novità approdata nel locale di Solofra da sole due settimane.

IMG_20190418_111955-2
“Non ci limitiamo a selezionare le migliori materie prime per i nostri gelati – spiega Lello Romano – Vogliamo garantire al cliente un prodotto sempre fresco, equilibrato e ricco di sapore. Per questo abbiamo investito in un mantecatore di ultima generazione che ci permette di servire il gelato nella sua consistenza originaria. Fino a ieri assaggiarlo era una prerogativa del solo gelatiere, in laboratorio, con questa macchina, invece, è diventata per tutti”.

Gelato romano90418_114115-2
La mantecazione continua che avviene direttamente sotto gli occhi del cliente lascia completamente inalterata la nuance originaria degli ingredienti freschi. Il sapore è  piú intenso, la temperatura è perfetta e la texture ė avvolgente. Evidente l'impatto cromatico e il colore naturale di 8 gusti realizzati a partire da una ricerca minuziosa degli ingredienti: imperdibile la nocciola di Avella da abbinare al cioccolato per risvegliare dal torpore le vostre papille gustative. Ottimo il pistacchio da arricchire con granella di frutta secca. A completare l'offerta la freschezza del limone e della fragola. Mentre per chi ha voglia di esagerare con una proposta ghiottissima Lello e Gianfranco suggeriscono di accompagnare la loro colomba classica (premiata con la medaglia di bronzo Migliore Colomba Artigianale d'Italia) con una generosa palla di fior di panna, o zuppa inglese. Infine, tanto per esagerare, affondate nei profumi della pastiera napoletana di Lello Romano e ultimate la coccola di dolcezza con una suadente tazzina di gelato al caffè.

Romano pastiera20190418-112847-2


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    La storia di Santa Rita: la santa delle cause impossibili tanto amata ad Avellino

  • Attualità

    Diffidati 49 comuni irpini, non hanno approvato il bilancio nei tempi previsti

  • mobilità

    Spostamento terminal bus, c'è la data: ecco come cambia il servizio

  • Incidenti stradali

    Bambino di 11 anni investito da un'auto

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio infliggendosi coltellate all'addome

  • Mazzette per pilotare le sentenze, 14 arresti: ci sono anche due irpini

  • Ancora guai per JusTv: disposto il sequestro preventivo delle frequenze in uso

  • Maxi frode milionaria a Padova, coinvolta anche Avellino

  • La ministra Lezzi bypassa gli operai dell'ex Irisbus ma trova il tempo per portare a casa i torroni irpini

  • Vigile urbano investito ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento