Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

"Ta piego?", Pizzeria Romana lo street food che amano gli avellinesi

Il tratto distintivo della Pizzeria di via Carducci: la fetta di pizza tagliata a metà e poi servita piegata


Chilometri e chilometri di teglie sono state sfornate presso la Pizzeria Romana. Un luogo cult per la città di Avellino, un simbolo della ristorazione Street Food che ha sfamato intere generazioni di voraci avellinesi. Una tappa obbligata prima di prendere il pullman, o semplicemente per una pausa mordi e fuggi. Lungo via Carducci da anni si espande un odore succulento e così invitante che ti spinge inevitabilmente ad aprire la porta di quella bottega un po' spartana, ma tanto familiare e calorosa.
Uno staff simpatico e gentile che fin dagli esordi ha conquistato giovani, adulti, anziani e bambini con una proposta goduriosa, economica e veloce. Pizze in teglia a prezzi davvero concorrenziali in modo da intercettare un pubblico quanto mai diversificato, in una zona della città che raccoglie scuole, uffici, residenti e pendolari.
 L'anno scorso il locale è stato ristrutturato, ma nulla di quel sapore rustico e un po’ ruspante è andato disperso. Bassa e scrocchiarella, farcita con ogni ben di Dio, o semplicemente con pomodoro e mozzarella, qui la pizza in teglia è sempre un tripudio di bontà. 
La buonanima di Mimì scomparso nel marzo 2017 ha lasciato il testimone in mano ad una squadra coesa e volenterosa che porta avanti nel migliore dei modi la tradizione gastronomica della Pizzeria di via Carducci, conservando inalterata nel tempo una delle caratteristiche imprescindibili di questo locale: il trancio di pizza è servito tagliato a metà e poi piegato l'uno sull'altro. Un rito, un segno di riconoscimento che si spiega in due semplici parole divenute un tormentone anche sui social: “ta piego?”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento