Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Il Maeba tra i Migliori Ristoranti d'Italia, il Gambero Rosso premia la proposta di Nico Mattia e di Marco Caputi

Il ristorante di Ariano Irpino vince il premio 'Migliore Proposta Qualità Prezzo'

Il rapporto fra sala e cucina, la ricerca di un’esperienza dal grande valore edonistico e sensoriale, la sartorialità dell’offerta. Sono solo alcune delle variabili che il Gambero Rosso ha riconosciuto nella qualità della proposta firmata Maeba.

Il ristorante di Ariano Irpino guidato da Nico Mattia con la complicità e il valore dell'arte culinaria di Marco Caputi, vincono e convincono una guida prestigiosa come il Gambero Rosso. La Bibbia del Food premia il Maeba per la 'Migliore Proposta Qualità Prezzo' nell'edizione 2020 dei Migliori Ristoranti d'Italia.

Un premio prestigioso che conferma il Maeba nel firmamento dei ristoranti veramente 'Cool' per quella capacità di coniugare in maniera magistrale classe, eleganza ed estro al giusto prezzo.

Maeba-4

 In tempi non sospetti avevamo parlato dei giochi intellettuali di uno chef che ai riflettori della Tv preferisce la luce dei fuochi della sua cucina, un luogo ideale per dare forma e voce all'eidos. Fusioni di culture, sogni,  viaggi e ricordi plasmati nella materia che piú si addice ad un'anima come Caputi, fuori dagli schemi e dalle etichette. Le doti gourmand dello chef sono poi, brillantemente esaltate in sala, dove il maitre e titolare, Nico Mattia, completa quella che è un'esperienza entusiasmante sotto l'aspetto gastronomico e culturale. Il Maeba inserito in uno dei pochi frantoi con ipogeo visibili in Campania stimola sapore e stupore in una location esclusiva, esempio di uno stile gastronomico contemporaneo dove la ricerca, la tecnica e la qualità degli ingredienti si declinano in piatti dai sapori memorabili e dall'esecuzione impeccabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento