Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Migliori Macellai di Italia: Mario Carrabs maestro del gusto irpino

Menzione speciale alla Macelleria Mario Carrabs di Gesualdo, unica in Irpinia ad essere riconosciuta dal Gambero Rosso tra le migliori in Italia

Mario Carrabs tra i grandi macellai di Italia secondo il Gambero Rosso. Nel viaggio tra le eccellenze del Belpaese la nota rivista gastronomica si è fermata nel suggestivo borgo di Gesualdo premiando il lavoro di ricerca e di selezione che da anni conduce il noto macellaio irpino.
Una tradizione antica, per Mario un affare di famiglia che lui ha voluto rinnovare curando in prima persone la qualità dei prodotti della sua bottega nel rispetto dell'ambiente e dell'etica. Un artigiano, un professionista in continua evoluzione, perché non basta essere figli d’arte, essere macellai vuol dire aggiornarsi, apprendere nuove tecniche, assistere meticolosamente ad ogni fase della lavorazione: dagli allevamenti, per proseguire con la macellazione e le tecniche di frollatura.
 Da 35 anni Mario Carrabs nella sua Macelleria di Gesualdo porta avanti questa filosofia e i riconoscimenti sono solo la riprova della sua onestà intellettuale e dell'amore per il suo lavoro.
“Sono onorato di essere menzionato tra i migliori Macellai di ricerca italiani, dal Gambero Rosso! È un premio al lavoro che faccio da 57 anni, di cui 35 nella mia macelleria – esordisce Carrabs - Se persone autorevoli come gli esperti del Gambero Rosso ti scelgono a livello nazionale vuol dire che hai fatto bene. È la prova del 9”.
L'elemento distintivo della macelleria di Gesualdo è principalmente il territorio. Mario Carrabs è un cultore della sua terra natia. La scelte degli allevamenti  si muove esclusivamente sul suolo irpino: 90 conferenti spalmati su un raggio di circa 60km-70km che non vanno oltre Lacedonia. Tutti piccoli allevatori che in comune con Carrabs hanno la passione e il rispetto per gli animali.
“Conosco personalmente tutti i produttori e scelgo solo animali che vivono liberi in grandi spazi all'aperto, alimentati con farina, avena e grano coltivati direttamente dai contadini. Ma ciò che più mi preme è lavorare con chi ha a cuore il ricco patrimonio rurale dell'Irpinia. In questi anni ho voluto creare una rete per la crescita della gastronomia locale, siamo un territorio ricchissimo e voglio che questo territorio così prezioso conti moltissime realtà come la mia”.
Mario Carrabs è erede di un'antica tradizione, con le sue doti ha saputo affermarsi sulle tavole dei migliori ristoranti della Campania, compresi gli Stellati. Una forza alimentata da una sfida irrefrenabile: la voglia di portare il gusto dell' Irpinia fuori dai nostri confini per creare una rete tra piccoli artigiani del food e dare finalmente forma al quel turismo eno-gastronomico di cui da anni sentiamo parlare.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • Caratteristiche dei pazienti deceduti per COVID-19, l'analisi dell'Istituto Superiore di Sanità

Torna su
AvellinoToday è in caricamento