Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Gelati migliori d'Italia, 'O per Cacio' simbolo dell'Irpinia alla semifinale nazionale

Annamaria Venezia della gelateria La Gondola di Cesinali al Gelato Festival World Masters

“O Per-Cacio” è il gelato che rappresenterà l'Irpinia  al “Carpigiani Day”,  la manifestazione nazionale che anticipa le celebrazioni della “Giornata Europea del Gelato Artigianale” .

Dietro questo gusto così caratteristico l'estro di Annamaria Venezia, della gelateria La Gondola di Cesinali. Fu lei che il 17 ottobre 2018, nella tappa di Avellino del Gelato Festival Challenge organizzato da Pino Picariello, della Picariello Arredo Design, concessionario di zona per Carpigiani, riuscì a sbaragliare la concorrenza stupendo la giuria con il suo gelato alla pera Mastantuono (cultivar campana) variegato con pecorino di Sant’Andrea di Conza, miele millefiori e castagno, e noci di produzione propria. Contro di lei ben  11 gelatieri, provenienti dalle province di Avellino, Napoli e Caserta.

Nella sfida di oggi ad Anzola dell'Emilia, invece il gioco si farà ancora più duro: Annamaria dovrà competere per la prima semifinale italiana di “Gelato Festival World Masters” 2021, il principale torneo internazionale di categoria con partner Carpigiani Gelato University e Sigep – Italian Exhibition Group, percorso di selezione dei migliori gelatieri italiani in corsa per partecipare alla finale mondiale. Ad emergere saranno 4 vincitori che accederanno alla Finale Italiana di Gelato Festival World Masters nel 2021. I loro nomi saranno annunciati il 12 marzo alle ore 15.00 e anticiperanno le celebrazioni della Giornata Europea del Gelato Artigianale che si festeggia il 24 marzo.

In gara solo top quality che arrivano da 15 regioni e si sono qualificati alle cinque tappe aperte al pubblico di Gelato Festival del 2018, ai 26 Gelato Festival Challenge e ai più importanti eventi legati al gelato organizzati tra il 2018 e il 2019. La regione con più gelatieri è la Calabria (14) seguono Lazio (12), Piemonte (10), Toscana (9), Sicilia (9), Liguria (7), Lombardia (7), Campania (5), Emilia-Romagna (4), Abruzzo (3), Puglia (3), Basilicata (2), Veneto (2), Trentino-Alto Adige (1), Marche (1).

 I gelatieri campani in gara sono: Annamaria Venezia della gelateria La Gondola di Cesinali (AV) con il gusto “O Per-Cacio”. Giuseppe De Costanza della gelateria Giò Ice di Nola (NA) con il gusto “Oro Campano”. Alberto Parascandolo della gelateria Mille Stelle di Vico Equense (NA) con il gusto “Caponata Gelata”. Gennaro Esposito del Bar Pasticceria Meeting di Acciaroli (SA) con il gusto “Mandorlacchio”. Luca Manconi del Caseificio Taverna Penta di Pontecagnano (SA) con il gusto “Taverna Penta”.

. Con l’edizione 2019 il Gelato Festival arriva al decimo anno di attività, avendo debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Paura ad Avellino, doppio incendio di auto nella notte

Torna su
AvellinoToday è in caricamento