Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Miglior Panettone creativo dell'anno, Annibale Memmolo alla finale nazionale

Il lievitato Pan Nocciolatte accede all'ultima tappa del concorso Mastro Panettone

Un nuovo importante risultato per Annibale Memmolo, il pastrychef irpino titolare dell'omonima pasticceria a Mirabella Eclano. 

Annibale grazie alla creatività che lo contraddistingue ha superato oltre 151 pasticcieri in gara per la competizione più dolce dell’anno, tagliando così il traguardo della finalissima del concorso Mastro Panettone che si terrà il 10 e l'11 novembre a Bari. 

Conclusa la prima parte di degustazioni a cura della commissione tecnica, la settimana scorsa, sono stati definiti e ufficializzati i 40 panettoni finalisti: 20 per la categoria “Miglior panettone artigianale tradizionale” e altrettanti per quella “Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato”. Tra questi Annibale Memmolo che già l'anno scorso salì sul podio vincendo sui suoi avversari con un lievitato al cioccolato gianduia che gli valse la medaglia d'oro per il Miglior Panettone creativo 2018. 

Per l'edizione 2019, invece, il maestro del lievito madre ha pensato ad una cupola bella da vedere e da gustare che promette di deliziare giudici e appassionati del dolce meneghino d'autore. La new entry della pasticceria Memmolo si chiama Pan Nocciolatte, ovvero un impasto di cacao e nocciole con gocce di cioccolato al latte e copertura di cioccolato al latte. 

FB_IMG_1571642755320-2

Per saperne di più dovremmo attendere la degustazione finale che avrà luogo nel corso della due giorni di apertura gratuita al pubblico di “Mastro Panettone in festa”, appuntamento ricco di iniziative culturali e da gustare che si terrà presso l’Hotel Excelsior di Bari, dove sarà anche possibile degustare i panettoni dei mastri pasticcieri in finale e acquistarli ad un prezzo speciale.

A decretare i vincitori dell’edizione 2019 del concorso una giuria di grandi professionisti guidati dal famoso maestro di pasticceria Luigi Biasetto, presidente di giuria, il quale sarà affiancato da Carmen Vecchione, fondatrice della pasticceria Dolciarte di Avellino, Marco Picetti, responsabile di ricerca e sviluppo presso Molino Merano, Antonio Daloiso, mastro pasticciere e vincitore della prima edizione italiana dello show televisivo “Il più grande pasticcere”, Giuseppe Palmisano, pasticcere pluripremiato e pastry chef presso l’Hotel Sierra Silvana, e Eustachio Sapone, mastro pasticciere e proprietario della Pasticceria Dolceria Sapone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Medico muore durante il servizio notturno

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento