Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

La Granum Serrocroce premiata tra le migliori Birre d'Italia

Anche quest'anno il Birrificio Artigianale di Monteverde conquista il Premio Cerevisia 2019

C’è anche Serrocroce tra i 17 i birrifici che si sono aggiudicati i 21 premi previsti dal Premio Cerevisia. Il concorso nazionale che valorizza e promuove la produzione, il commercio e il consumo delle birre di qualità italiane, ha proclamato i vincitori della settima edizione, nel corso della cerimonia che si è tenuta nella suggestiva cornice della Sala Tempio di Adriano a Roma.

Protagonisti i birrai, giovani artigiani, professionisti competenti e ambiziosi, interpreti del rinascimento della birra artigianale italiana. Nettari di nicchia che coniugano tradizione e innovazione. Ambasciatore di questa rivoluzione in terra irpina, Vito Pagnotta, tra i promotori e partner principali del neonato Conzorzio Birra Italiana Artigianale. Il patron del birrificio di Monteverde, veterano del podio Cerevicia, si aggiudica un meritatissimo premio per la sua Granum, uno dei fiori all'occhiello della gamma Serrocroce. La Granum che tra le sue principali cartteristiche annovera le spezie e 8 grani antichi aziendali, di cui il Senatore Cappelli vince nella categoria birre di frumento.

 Il Concorso Cerevisia 2019 è organizzato dal Banco Nazionale di Assaggi delle Birre (Banab),  comitato sorto per volontà della Camera di Commercio di Perugia,  della Regione Umbria, del Cerb (Centro di Ricerca per l’Eccellenza della Birra dell’Università degli Studi di Perugia), del Comune di Deruta e di Assobirra (associazione dei birrai e dei maltatori), con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole. Nato nel 2013, il concorso si distingue per la valenza scientifica, che  ispira un  rigoroso percorso valutativo di selezione (esami chimico fisici condotti presso il Cerb),  per la competenza della Giuria Nazionale di degustazione,  nonché per la sua matrice di carattere istituzionale, garanzia di autorevolezza e trasparenza.

Ecco tutti i birrifici che si sono affermati al Premio Cerevisia 2019: San Gabriel (Veneto), 4Queens Brewery  (Molise), 5+Birrificio Artigianale (Trentino Alto Adige), Bebo Unconventional craft-brewery (Lombardia), Birra dei Vespri (Sicilia), Birra del Borgo (Lazio), Birra del Parco (Lombardia), Birrificio 61Cento (Marche), Fabbrica della Birra Perugia, Gladium (Calabria), Jester Birrificio Agricolo (Marche), Karma (Campania), Monaci Vesuviani (Campania), San Gabriel (Veneto), Saragiolino (Toscana), Serrocroce (Campania), Soralama' (Piemonte), Theresianer (Veneto), Serrocroce (Campania).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Si toglie la vita stringendosi al collo un sacchetto di plastica, oggi i funerali

Torna su
AvellinoToday è in caricamento