Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Formaggi Carmasciando: eleganza e innovazione al servizio della tradizione

Gusto e accoglienza nel moderno caseificio di Rocca San Felice per scoprire ogni fase della produzione e degustare la ricca carta di formaggi lavorati secondo standard di altissima qualità

Sulla via del Carmasciano, tra antichi saperi e sapori, una moderna cheese factory che fonde l'esperienza dei maestri casari e la storia di una tradizione locale. Nel cuore della Valle d'Ansanto, in perfetta armonia tra gusto e benessere, Carmasciando è l'esempio vincente di un caseificio che coniuga innovazione e tradizione conservando il DNA del territorio.

Un tour inebriante tra profumi intensi mixati elegantemente nelle forme, nei gusti e nelle consistenze da esperti alchimisti scelti dal patron Angelo Nudo per valorizzare l'eccellenza della materia prima che dispone il grande patrimonio agricolo irpino. A pochi chilometri dalla Mefite, in un candido casale ristrutturato con cura, troverete ampi spazi dedicati alla produzione e una luminosa sala degustazione. Qui il latte diventa forma: quotidianamente rivivono gesti di una sapienza antica impreziositi da tecniche all'avanguardia che conferiscono al prodotto finale un eleganza magistrale ideale per un palato esigente che ricerca i valori del passato in un'ottica contemporanea. La ricerca al servizio della tradizione si declina in una selezione variegata di classici, affinati ed erborinati.

Carmasciando è una tappa obbligata per gastronauti, esploratori del gusto e semplici curiosi che hanno voglia di vivere un'esperienza sensoriale degustando i sapori e i profumi dell'Irpinia, circondati da un'atmosfera naturalistica di misteriosa bellezza. Ad accompagnarvi in questo viaggio il volto commerciale dell'azienda: Michela Marano. Splendida padrona di casa vi racconterà delle affascinanti storie che si celano dietro l'antica arte casara irpina, ma soprattutto vi guiderà nel tasty cheese per riconoscere i particolari sentori dei formaggi resi unici dai pascoli naturali, ricchi di quelle erbe aromatiche che alimentano ovini e bovini regalandoci un latte speciale.

Chees factory-2

Il terroir è vivo nella variegata carta di formaggi proposti. Nel Pecorino Carmasciano, prodotto simbolo dell'azienda, rivivono le note sulfuree delle esalazioni che hanno condizionato la morfologia del terreno, mentre nel caciocavallo la nota caratteristica è costituita da sentori di latte appena munto e dal vegetale dei pascoli di Pezzata Rossa. Ma Carmasciando non è solo interprete di un eredità importante, forte di una grande competenza in ambito alimentare, ha rivolto il suo sguardo ad un mondo ancora poco navigato al Sud. Nella tasty room potrete apprezzare la preziosa gamma di affinati curati da un esperto di fama internazionale del calibro di Renato Brancaleoni. Tra le specialità plasmate: il Nocerino (pecorino affinato nelle foglie di noci), Emozioni di Greco (pecorino affinato con le vinacce di Greco di Tufo), il Formicoso (affinato con il fieno del Piano del Formicoso). Prove d'autore memorabili, in cui Brancaleone va oltre la stagionatura donando un timbro distintivo al prodotto, un concerto di sapori in evoluzione dal primo all'ultimo morso.

Carmasciando affinati-2

Nei formaggi Carmasciando non c'è omologazione, in ogni assaggio si incontrano sentori netti e marcati che richiamano gli angoli a maggiore vocazione della verde Irpinia, un progetto in continua crescita, evocativo di una cultura gastronomica fiera di un passato importante, ma decisamente proiettata al futuro.

Affinati-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni in Irpinia 2019, ecco lo scrutinio in tempo reale Comune per Comune

  • Cronaca

    Si spaccia prima per maresciallo poi per avvocato e truffa un anziano

  • Cronaca

    Opere edilizie realizzate in area sottoposta a vincolo idrogeologico

  • Politica

    Europee 2019: l'Irpinia premia i 5 Stelle, ma la Lega non sfigura

I più letti della settimana

  • Si alza la gonna e lascia di stucco tutti: Antonella infiamma Ciao Darwin

  • Tragedia in moto: muore ragazza, gravissimo il compagno

  • La storia di Santa Rita: la santa delle cause impossibili tanto amata ad Avellino

  • Incidente mortale, non si placa il dolore di Montella: "Rosetta, ci mancherai"

  • Elezioni in Irpinia 2019, ecco lo scrutinio in tempo reale Comune per Comune

  • Chiusura con colpo di scena per Preziosi: sala troppo piena per la Carfagna e si cambia la location

Torna su
AvellinoToday è in caricamento