Boom per la raccolta funghi in Irpinia: soddisfatti i ricercatori

Le ultime piogge hanno aiutato tanto

Negli ultimi giorni è andata a gonfie vele la raccolta di funghi sulle montagne di Quindici. A richiamare tanti appassionati, in particolare, è il porcino che trova in ottobre (mese di prime piogge) il periodo favorevole per la sua crescita. Tra i ricercatori che in questi giorni stanno affollando le terre del Vallo di Lauro c'è chi fa sapere di aver trovato vere e proprie "colonie" di porcini in fila, pronti per essere raccolti e per deliziare i palati più raffinati. Un boom che, però, non è una sorpresa e che in parte era stato già anticipato da Coldiretti. In estate, infatti, la raccolta di funghi ha fatto registrare un 50% in più rispetto allo stesso periodo del 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento