La Procura della Repubblica di Avellino ha dissequestrato nove viadotti

Questo permetterà i lavori di messa in sicurezza

La Procura della Repubblica di Avellino ha accolto l'istanza di Autostrade per l'Italia relativa al dissequestro delle barriere di sicurezza bordo-ponte installate su otto viadotti lungo l'autostrada A16 e su uno della A14. Lo rende noto la società comunicato, sottolineando che "il dissequestro temporaneo consente alle competenti Direzioni di Tronco della società di procedere con i lavori di cantierizzazione necessari per la sostituzione delle barriere di sicurezza. Gli interventi verranno svolti secondo le modalità indicate dagli uffici tecnici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti". Le barriere oggetto di dissequestro si trovano lungo le seguenti tratte:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Autostrada A16 - viadotti: "Carafone", "Acqualonga", "Vallonalto I", "Vallonalto II", "Vallone del Varco" (tra le uscite di Baiano e Benevento), "D'Antico", "Lamia", "Omero Fabriani" (tra Vallata e Lacedonia); * Autostrada A14 - viadotto "Fonte dei Preti" (tra le uscite di Lanciano e Val di Sangro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • La pastiera si prepara a casa, la ricetta di famiglia del Gran Caffè Romano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento