Ponte di Parolise, famiglie pronte al trasloco

Ancora disagi per i cittadini e i pendolari

Il cantiere per il rifacimento del Ponte di Parolise ha ripreso i lavori seppur con grande lentezza. Nel mese di maggio le famiglie residenti nelle abitazioni a ridosso dell'infrastruttura dovranno traslocare presso nuove abitazioni per permettere il prosieguo degli interventi.

Circa due mesi il tempo previsto, per questo l'Anas ha preventivato un rimborso delle spese per le famiglie vittime dell'intervento che non sembra vedere la parola fine all'orizzonte a causa dell'empasse burocratica.

Purtroppo per ancora qualche mese le comunità di Parolise e di San Potito Ultra dovranno pagare le conseguenze dei lavori in corso, infatti lo stop alla circolazione su quel tratto dell'Ofantina ha provocato disagi ingenti alla popolazione, ai pendolari e alle famiglie.

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Sagre e feste del weekend dal 19 al 21 luglio 2019 ad Avellino e in provincia

  • Uomo schiacciato dal suo trattore, muore sul colpo

  • Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

Torna su
AvellinoToday è in caricamento