Ferrero premia i dipendenti irpini con un bonus sulla busta paga

La busta paga dei dipendenti della Ferrero ad ottobre sarà arricchita da un bonus annuale

Ferrero elargirà ai suoi dipendenti un premio di 2.000 euro. Lo ha comunicato l’azienda dopo l’accordo definito con le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e con il coordinamento sindacale Ferrero delle Rsu (Rappresentanza sindacale unitaria) e delle rappresentanze sindacali della rete commerciale. Proprio discutendo in merito all’Accordo integrativo aziendale è stata stabilita la cifra per il premio legato ad obiettivo per l’anno 2018/2019 (Plo), fissando il tetto massimo raggiungibile a 2.200 euro lordi.

L’ammontare del premio seguirà due parametri, il risultato economico, unico per tutta l’azienda e che determina il 30% del premio, e il risultato gestionale, che definisce il restante 70% della cifra. Considerando le varie sedi, quindi, i premi saranno così distribuiti: ad Alba 2.097 euro lordi, nelle Aree e Depositi 2.016 euro, a Balvano 2.111 euro, a Pozzuolo 2.080 euro, a S. Angelo dei Lombardi 2.168 euro. Per lo staff il premio sarà di 2.093 euro lordi. A tutti verranno consegnati nella busta paga di ottobre 2019, di cui beneficeranno circa 6000 dipendenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento