Strisce pedonali "enjoy", Festa: "Rimarranno, vedremo cosa accadrà"

Il primo cittadino ha detto la sua anche sulla candidatura di Ciarcia

Il sindaco Festa parla della multa comminata dal MIT per l'irregolarità delle strisce pedonali "enjoy" in via Matteotti. "Ogni tanto vengono riportate notizie imprecise. Non dico che è falsa, ma noto un certo atteggiamento nei confronti di questa amministrazione che non ci scalfisce. Le strisce rimarranno lì e vedremo cosa accadrà. Il Comune non ha ricevuto quello che viene riportato anzi vorrei capire perché vengono riportate queste notizie. Sarebbe clamoroso che solo ad Avellino sia stata richiesta la rimozione delle strisce cosiddette “enjoy”. Vengono realizzate in tutta Italia e il MIT non interviene. La cosa potrebbe essere sospetta, ma attendiamo con fiducia. Questa è una questione nazionale: o le strisce possono essere realizzate in tutta Italia o vanno rimosse in tutta Italia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ciarcia si deve dimettere da Alto Calore"

Il primo cittadino si è soffermato anche sulla decisione di Ciarcia di candidarsi alle prossime regionali: decisione che potrebbe mettere in discussione il suo ruolo in Alto Calore. "La scelta è in capo ai sindaci - ha detto Festa - Il Comune di Avellino ha espresso in tempi non sospetti la propria posizione sull’esigenza del cambio al vertice. Mi auguro che ci siano altri primi cittadini che la pensino come noi soprattutto alla luce di questa scelta, anche perché abbiamo sempre affermato il principio della distinzione tra i ruoli: chi vuole occuparsi di enti pubblici, in particolare di Alto Calore, non può fare politica. Ciarcia se vuole candidarsi è libero di farlo, ma per quanto ci riguarda deve dimettersi dall’Alto Calore per senso di responsabilità e senso etico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Paziente Covid al Moscati, l'uomo è intubato al Pronto Soccorso da quasi 24 ore

Torna su
AvellinoToday è in caricamento