Inventò la tv privata: è morto Pietrangelo Gregorio

Gregorio, nato a Calabritto, si trasferì a Napoli e poi in Francia, per poi fare ritorno nel Capoluogo campano, dove inventò la prima televisione privata italiana

Lutto per la scomparsa a 90 anni dell'ingegnere Pietrangelo Gregorio, considerato tra gli inventori delle tv private e fondatore della prima televisione libera via cavo a Napoli il 23 dicembre 1966: Telediffusione Italiana Telenapoli.

Gregorio, nato a Calabritto, si trasferì a Napoli e poi in Francia, per poi fare ritorno nel Capoluogo campano, dove inventò la prima televisione privata italiana, un'emittente via cavo molto diffusa nei locali pubblici partenopei. Nel 1970 costituì la società "Telediffusione Italiana", che nel 1971 fu la  prima emittente italiana a produrre trasmissioni televisive a colori.

 Il 17 settembre 2018 l'omaggio del comune di Napoli, con la consegna da parte del sindaco Luigi de Magistris della targa e della medaglia d'oro della Città di Napoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

  • Irpinia senza pace: nuove fiamme sul Partenio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento