Luca Abete conclude #NONCIFERMANESSUNO 2019: l’evento che ha emozionato 25mila studenti

La carovana dell'ottimismo dell'inviato irpino di Striscia la Notizia non conosce limiti ed è pronta a nuovi viaggi, nuovi incontri e nuove sfide

Undici  tappe universitarie, oltre 6mila studenti coinvolti e più di 180 ore di incontri. Sono alcuni dei numeri di #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale ideato da Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, che si è concluso  oggi all’Università degli Studi La Sapienza di Roma e che ha toccato le principali università italiane.

Una tappa molto attesa che non ha deluso le aspettative dei tantissimi ragazzi venuti per accogliere con grande entusiasmo Luca Abete, il quale dal 2014 porta in giro in tutta Italia questo tour motivazionale. Quella che sembrava una scommessa ha raggiunto la sua consacrazione in questa quinta  edizione; un successo senza precedenti, confermato dalla grande gratitudine del mondo accademico.

“NonCiFermaNessuno non ha limiti: insegna a comunicare le proprie idee, a discuterne, a realizzarle”. L’ideatore del tour #NonCiFermaNessuno Luca Abete  – nel corso della tappa conclusiva del tour che si è svolta questa mattina alla Sapienza -  ha tirato le somme della quinta  edizione resa grande non solo dai numeri da record, ma soprattutto dalla partecipazione di chi,  da cinque  anni accompagna e incoraggia un progetto sempre all’avanguardia e rivolto al futuro. " Eravamo degli sperimentatori alla ricerca di conferme e dopo cinque anni le conferme le abbiamo avute e come. Questa stagione è stata straordinaria, 11 tappe molto intense, ma sono entusiasta, contento e sorpreso. Realtà scolastiche, ragazzi e ragazze bellissimi, con tanta energia e con una qualità culturale eccellente e sicuramente loro rappresenteranno un punto di partenza  per la prossima edizione”.Quella appena terminata è un'altra edizione record che ha visto coinvolti tantissimi giovani e ha avuto continui apprezzamenti da Rettori, Docenti e Presidi per un messaggio che integra la didattica convenzionale con  formule inedite.

Una campagna sociale senza precedenti dove migliaia di studenti  degli atenei e delle scuole italiane sono stati coinvolti per parlare di coraggio, sogni , passione e di incidenti di percorso capaci di diventare opportunità.

Continua anche la grande sfida di questa campagna sociale: quella di raccogliere più pasti completi   possibili da donare al Banco Alimentare. Il meccanismo è semplice, più aumentano le visualizzazioni del video della canzone  (sul sito www.noncifermanessuno.org e sui social network), più pasti  vengono donati grazie al food donor Penny Market Ad oggi  è stata quasi  raggiunta la cifra di 8 mila pasti completi donati.

Cifra che, ci si augura, possa addirittura aumentare nei prossimi mesi. Grandi traguardi raggiunti dunque, ma Luca Abete pensa già al futuro. La carovana dell'ottimismo  di #NonCiFermaNessuno non conosce limiti ed è pronta a nuovi viaggi, nuovi incontri e nuove sfide.

Un ringraziamento sentito va ai partner come Corepla , Stabilo, Best Western,  e R101, che hanno sostenuto anche quest’anno l’iniziativa.

Il tour NonCiFermaNessuno giunge  al termine forte di un’alta risonanza mediatica e lo  dimostrano i tanti articoli pubblicati, solo nel periodo dell'evento, da quotidiani italiani, agenzie di stampa, web , emittenti radiofoniche e televisive

Le  pagine Facebook  e Instagram di #NonCiFermaNessuno e di Luca Abete sono cresciute in maniera esponenziale, con un alto livello di interazioni e lo dimostrano le parole dei  ragazzi che hanno voluto raccontare le proprie esperienze:

Gioia, 23 anni di Roma  :" Sono una persona molto determinata e il motto NonCi FermaNessuno mi rappresenta. La radice della felicità è credere sempre nei sogni!"

Cristian , 25 anni di Roma  : Quello che mi ha colpito di più non è soltanto il carisma di Luca ma anche la speranza che questa persona meravigliosa ci ha trasmesso. Noi giovani  abbiamo bisogno di sentire persone che ci incoraggiano, anche se la vita è molto dura.

Benedetta 23 anni di Roma :" Noi universitari siamo molto demotivati perchè non ci sentiamo per nulla aiutati nel raggiungimento dei nostri obiettivi. Credo nel valore dei sacrifici e dell'impegno. Per questo urlo NonCiFermaNessuno!"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Allerta Meteo in Campania, comunicato della Protezione Civile

  • Cronaca

    Ucraino sorpreso dai carabinieri senza permesso di soggiorno, espulso

  • Cronaca

    Trasformazioni di aree boscate in assenza di autorizzazione paesaggistica

  • Cronaca

    Tenta il suicidio infliggendosi coltellate all'addome

I più letti della settimana

  • Nove posti per diplomati in ente irpino: pubblicato il bando

  • Mazzette per pilotare le sentenze, 14 arresti: ci sono anche due irpini

  • Tenta il suicidio infliggendosi coltellate all'addome

  • Maxi frode milionaria a Padova, coinvolta anche Avellino

  • La ministra Lezzi bypassa gli operai dell'ex Irisbus ma trova il tempo per portare a casa i torroni irpini

  • Vigile urbano investito ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento