Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Irpini della Capitale donano 3 sanificatori alle associazioni di volontariato, il sindaco di Atripalda: "Teniamo alta l'attenzione

L’evento ha avuto luogo questa mattina, presso la sede delle Misericordie in via Pianodardine

 

Si tratta di una grande operazione di bene verso coloro che ci hanno aiutato nell’emergenza covid e ci aiutano tutti i giorni” - così il presidente dell’Associazione Irpini della Capitale Vincenzo Castaldo.

L’evento ha avuto luogo questa mattina, presso la sede delle Misericordie in via Pianodardine. Le associazioni che hanno ricevuto il macchinario sono: Il Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana, Il Comitato Provinciale delle Misericordie e la Pubblica Assistenza Vita Ariano. 

L’operazione è stata realizzata grazie a una maratona di sensibilizzazione a cui hanno partecipato molti sostenitori e iscritti alla nostra Associazione. Una raccolta fondi straordinaria, per questo ringraziamo tutti coloro che ci hanno creduto e ci hanno sostenuto” - Continua Castaldo.

Si tratta di tre sanificatori di media capacità utili a sanificare locali chiusi e veicoli di soccorso. Verranno utilizzati su tutto il territorio irpino grazie al prezioso lavoro delle tre associazioni. Saranno utili per abbattere il virus covid-19, ma anche altri patogeni, creando così un ambiente sano e protetto.

Queste sono le dichiarazioni del il sindaco di Atripalda, Giuseppe Spagnuolo: 

Ci troviamo in un periodo in cui tutti vorrebbero convincersi che il periodo peggiore, ormai, sia alle spalle. Speriamo sia veramente così. Se abbassiamo la guardia, però, torneremo presto a trovarci in emergenza e non possiamo permettercelo. Atripalda si è comportata bene, rispettando le regole ma, adesso, dobbiamo continuare a farlo. E' una fase delicatissima della lotta al Coronavirus. Non possiamo abbassare la guardia". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento