Un’irpina fra i migliori 120 laureati del 2018

Si chiama Iolanda Marano, è stata premiata a Roma

C’è anche una ragazza di Pratola Serra tra i 120 neo-laureati italiani più meritevoli del 2018, distintisi per la propria carriera accademica. Si tratta di Iolanda Marano, alla quale è stato conferito l’Attestato di Professionista Accreditato presso la Fondazione Italia USA, in occasione della Cerimonia di premiazione organizzata alla Camera dei Deputati di Palazzo Montecitorio, tenutasi a Roma lunedì 28 gennaio. La Fondazione Italia USA e il Centro Studi Comunicare l’Impresa promuovono un Master sul tema “Global Marketing, Comunicazione e Made in Italy”. Si tratta di un percorso formativo altamente qualificato, con testimonianze di importanti professionisti e membri delle più alte istituzioni e rappresenta, per i giovani laureati e tutti coloro che fanno delle relazioni internazionali il loro punto di forza per lo sviluppo del business, un mezzo per crescere e competere globalmente. Il Master, che ha l’adesione del ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, garantisce l’accesso a un prodotto formativo di respiro internazionale, specificamente pensato per la diffusione della cultura d’impresa, riconosciuto dalla business community. La Fondazione prevede inoltre una borsa di studio per l’accesso gratuito al Master (del valore di 4.000 €) e una speciale pergamena di premiazione per un numero limitato di neolaureati meritevoli provenienti da Università italiane. Presenti alla cerimonia di lunedì i vertici della Fondazione, parlamentari, e qualificati esponenti del mondo delle imprese, del giornalismo e delle istituzioni. La Fondazione Italia USA, per l’impegno dei suoi programmi formativi quali il Master, e i valori da questi trasmessi, fa parte ufficialmente del programma UNAI (United Nations Academic Impact) lanciato dal segretario generale dell’ONU nel 2010. Le congratulazioni arrivano anche dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale di Pratola Serra: “Complimenti alla giovane compaesana per l’importante riconoscimento conseguito che rende orgogliosi non solo la famiglia ma l’intera comunità”, dichiara il primo cittadino Emanuele Aufiero. “Lo studio, l’impegno e la costanza premiano sempre ed i giovani meritevoli rappresentano una risorsa fondamentale per il futuro”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento