Polemica da Summonte: interruzione idrica senza preavviso dall'Alto Calore

Il sindaco vuole spiegazioni dall'Ente idrico

«Gentilissimo Presidente, le segnalo che si è verificata una gravissima interruzione idrica nel nostro territorio nelle giornate del 10 e 11 gennaio 2019, senza motivazione e senza ricevere alcuna comunicazione da parte della società Alto Calore Servizi». Il sindaco di Summonte, Pasquale Giuditta, scrive al presidente dell’Acs, Michelangelo Ciarcia.

«Questa situazione determina un disagio ormai insostenibile e, specie nella frazione Starze di Summonte (Av), nonostante i miei precedenti solleciti, la società Alto Calore Servizi. La reiterata sospensione dell’erogazione causa continue emergenze e conseguenti difficoltà, senza alcun riguardo ai diritti fondamentali delle persone con possibili conseguenze che potrebbero provocare emergenze sanitarie o di igiene pubblica. Diversi cittadini ci hanno segnalato che l’interruzione idrica ha causato la rottura di elettrodomestici, termo-camini e altre attrezzature alimentate ad acqua.

Con la presente le chiedo di intervenire tempestivamente per la risoluzione definitiva di questo problema e dare comunicazione al sottoscritto delle misure che si intraprenderanno per ovviare a questa continuazione situazione di disagio».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scandalo diplomi ad Avellino, per gli acquirenti si profila il reato di corruzione in concorso

  • Incidenti stradali

    Incidente tra tir sulla A1: morto un camionista di Forino

  • Cronaca

    Sorpreso dai carabinieri mentre spendeva soldi falsi, arrestato

  • Cronaca

    Topo d'appartamento beccato in azione, arrestato

I più letti della settimana

  • Incidente tra tir sulla A1: morto un camionista di Forino

  • Si ribalta con l'auto nella rotonda: trasportato in ospedale

  • Uomo di 56 anni si toglie la vita impiccandosi

  • Apre maxi centro commerciale: come candidarsi

  • Personale Ata, punteggio troppo alto a 30 anni: aveva dichiarato il falso

  • Morto dopo Juve - Atletico, oggi l'ultimo saluto a Vittorio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento