Elevate quantità’ di mercurio nel Fiume Sabato, il sindaco di Pratola Serra vieta l’utilizzo dell’acqua

L'ordinanza si è resa indispensabile

Il Sindaco di Pratola Serra, Emanuele Aufiero, ha firmato un’ordinanza con la quale vieta il prelievo e l’utilizzo a qualsiasi scopo, anche irriguo e zootecnico, delle acque del fiume Sabato.

Il provvedimento emanato questa mattina dal primo cittadino si è reso necessario dopo che il Dipartimento di Avellino dell’Agenzia Regionale di protezione ambientale della Campania (Arpac) ha trasmesso gli esiti delle attività di campionamento delle acque del fiume Sabato effettuati lo scorso 9 Aprile in località Ponte Sabato, e confermati in data 8 Maggio nella comunicazione del 20/05/2019, che hanno evidenziato la presenza di mercurio in concentrazione tre volte superiore a quella massima ammissibile (0,2 picogrammi/litro vs 0,07 pg/l) e ritenuta nociva dall’Asl di Avellino.

L’ordinanza del Sindaco è già entrata in vigore ai fini di tutelare la pubblica e privata incolumità e resterà tale fino a quando non sarà revocata con un analogo provvedimento che sarà emanato appena la concentrazione di mercurio tornerà inferiore a quella massima ammissibile, rimanendo in attesa di ulteriori referti analitici dell’Arpac.

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

  • Ennesimo suicidio in Irpinia, donna si toglie la vita

  • Troppe risse: bar chiuso per pericolo di ordine pubblico

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Sagre e feste del weekend dal 19 al 21 luglio 2019 ad Avellino e in provincia

  • Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento