Incendio Pianodardine, gli agricoltori chiariscono: "La cipolla ramata di Montoro è esente da ogni rischio"

Il comitato promotore della IGP Cipolla Ramata precisa che la raccolta è avvenuta prima del rogo

In seguito al rogo ICS e ai vari comunicati in cui si invitano gli agricoltori a non raccogliere i prodotti ortofrutticoli, il comitato promotore della IGP Cipolla Ramata di monotoro tiene a chirire quanto segue:

1) il prodotto cipolla ramata di Montoro si racoglie tra fine giugno e tutto luglio.

2) la cipolla ramata di Montoro e una cipolla da serbo per cui è un prodotto che si conserva fino ad aprile dell'anno successivo alla raccolta.

3) la cipolla ramata di montoro dopo la raccolta viene stoccata in bins di legno o plastica alimentare e conservati in celle frigorifere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per sfatare ogni dubbio, poter chiarire e diffondere la sicurezza ai consumatori relativa al consumo della cipolla ramata di Montoro gli agricoltori invitano tutti a visitare le proprie aziende.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • Paga 50 euro il caffè al bar, l'augurio di un imprenditore solofrano

  • Decreto Rilancio, da oggi IVA zero sui dispositivi di protezione: ecco quali

  • Coronavirus a Monteforte, il sindaco annuncia un nuovo positivo

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento