Gomme invernali e catene a bordo, termina l'obbligatorietà sulle strade irpine

C'è tempo un mese per togliere le gomme di un tipo in particolare

Gomme invernali (e catene a bordo, per chi ha scelto questa opzione) è arrivata la data per sostituirle: dal 15 aprile termina l’obbligo dei pneumatici M+S con o senza pittogramma alpino scattato il 18 novembre scorso. Molte le strade irpine che prevedono l'obbligatorietà fino ad oggi.

Per i pneumatici estivi, a differenza di quanto accade per quelli invernali, non esiste l’obbligo di legge per cui chi non li monta può incorrere in sanzioni – alcune volte piuttosto pesanti. Sono previste sanzioni, al contrario, per chi dal 16 maggio al 14 ottobre non avrà sostituito i pneumatici marcati con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati sul libretto di circolazione: una pratica consentita solo entro il periodo invernale, con una deroga di un mese (quindi fino al 15 maggio), oltre il quale si è soggetti a ricevere multe impegnative non solo in termini pecuniari (da 422 a 1.695 euro), poiché è previsto anche il ritirodella carta di circolazione e l’invio in revisione del mezzo.

L’utilizzo di pneumatici consoni alla periodo di riferimento è molto importante per un discorso legato alla sicurezza: nella fattispecie, durante la bella stagione i pneumatici estivi (come quelli invernali col freddo) consentono la riduzione degli spazi di frenata fino al 20%, dei consumi in termini di carburante e di usura delle gomme stesse. Tutto questo dipende, infatti, dall’utilizzo di una mescola ad hoc e dal disegno stesso del battistrada, configurato in modo diverso da quello dei pneumatici invernali; ciò perché si deve andare ad adattare a un asfalto condizionato da situazioni climatiche differenti. I benefici dell’utilizzo dei pneumatici estivi, in virtù di quanto appena detto, sono riscontrabili anche a livello di consumi di carburante e usura della gomma già dai 7 gradi di temperatura in su.

Potrebbe interessarti

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

  • Coordinamento Acqua Pubblica, appello a Festa: "Sia coerente, non cambi la sua idea"

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Maxi operazione dei Nas: chiusi tre ristoranti, una casa di riposo, un asilo e un canile

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Violento schianto tra auto, feriti i due conducenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento