Giovane Sinistra: “Meschino chi sversa rifiuti nelle nostre montagne”

Dopo la giornata ecologica di ieri dall’associazione politica di Bagnoli arriva l’ennesima denuncia per la salvaguardia dell’ambiente

Dopo la giornata ecologica di ieri dall’associazione politica di Bagnoli arriva l’ennesima denuncia per la salvaguardia dell’ambiente

Bagnoli Irpino - A margine della Giornata Ecologica di ieri organizzata dall’Associazione Politica “Giovane Sinistra” di Bagnoli Irpino, il sentore è quello di uno scenario disastroso in cui versano le montagne bagnolesi. “Abbiamo appena scaricato l'ultimo carico di immondizia. Si è quindi conclusa la seconda giornata ecologica dell'anno, promossa dalla nostra associazione Giovane Sinistra”, così l’associazione bagnolese.

“Non si può immaginare - continua la nota - in che stato versavano le zone da noi ripulite: 4-5 congelatori, lavatrici, una ventina di televisioni, stereo, biciclette, divani, materassi singoli e grandi. E poi ancora lavandini, water, specchi. Insieme ad una quantità industriale di vetro e plastica chissà da quanto tempo lì”.

Dalla Giovane Sinistra arriva l’ennesima denuncia di una giornata impegnativa per l’ambiente: “È sconcertante e davvero deprimente il comportamento vigliacco e meschino di chi sversa rifiuti nelle nostre montagne. Abbiamo fatto un gran lavoro, ma ancora c'è da fare, perché le zone da pulire sono ancora tante. Quello di oggi può essere un punto di partenza per creare quell'inversione culturale di cui il nostro paese necessita. Abbiamo visto ragazze e ragazzi lavorare duramente solo ed esclusivamente per amore. Amore per il nostro paese”.

“Cogliamo l'occasione - conclude la nota - di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, come il Gruppo Giovani “Nigro”, con impegno e dedizione alla Giornata e ringraziamo inoltre l'amministrazione comunale che ci ha concesso mezzi e buste, senza i quali avremo potuto fare poco. Ed infine invitiamo le Forze dell'ordine a eseguire un controllo capillare del territorio e punire questi malviventi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Arresto Vincenzo Schiavone, le intercettazioni: "Troppo oltre il limite e questo continua a fare lo spavaldo"

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • "Prima dell'alba" racconta la storia di Marco: "Vado a Roma per prostituirmi"

  • Incidente sull'Avellino-Salerno, le condizioni dei due feriti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento