Diffidati 49 comuni irpini, non hanno approvato il bilancio nei tempi previsti

Nella lista, però, non c'è Montemiletto

La Prefettura di Avellino ha diffidato 49 comuni irpini, quelli che, in pratica, non hanno approvato il bilancio 2018 entro il 30 aprile. Il Prefetto di Avellino, Maria Tirone, attraverso l’invio di una Pec, ha diffidato anche il consiglio comunale delle Unioni di Comuni “Antico Clanis” per lo stesso motivo.

Nella lista, però, non c'è Montemiletto, in dissesto finanziario, così come non ci sono i comuni che il 26 maggio sceglieranno i nuovi sindaci. Questo perché mancano i tempi tecnici affinché gli enti possano mettere "una pezza" all'inadempienza. Come di  norma, però, la diffida ricadrà sui nuovi consigli comunali, a seguito dell'insediamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Il comune di Avellino cerca quattro giovani laureati

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento