Diffidati 49 comuni irpini, non hanno approvato il bilancio nei tempi previsti

Nella lista, però, non c'è Montemiletto

La Prefettura di Avellino ha diffidato 49 comuni irpini, quelli che, in pratica, non hanno approvato il bilancio 2018 entro il 30 aprile. Il Prefetto di Avellino, Maria Tirone, attraverso l’invio di una Pec, ha diffidato anche il consiglio comunale delle Unioni di Comuni “Antico Clanis” per lo stesso motivo.

Nella lista, però, non c'è Montemiletto, in dissesto finanziario, così come non ci sono i comuni che il 26 maggio sceglieranno i nuovi sindaci. Questo perché mancano i tempi tecnici affinché gli enti possano mettere "una pezza" all'inadempienza. Come di  norma, però, la diffida ricadrà sui nuovi consigli comunali, a seguito dell'insediamento

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Le Migliori Gelaterie di Avellino: la classifica di Avellino Today

  • Ancora un tremendo incidente, un 57enne avellinese perde la vita

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Violenze all'asilo, l'avvocato Aufiero, ora, va all'attacco: "Adesso rimuovete i carabinieri di Solofra"

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

Torna su
AvellinoToday è in caricamento