Diffidati 49 comuni irpini, non hanno approvato il bilancio nei tempi previsti

Nella lista, però, non c'è Montemiletto

La Prefettura di Avellino ha diffidato 49 comuni irpini, quelli che, in pratica, non hanno approvato il bilancio 2018 entro il 30 aprile. Il Prefetto di Avellino, Maria Tirone, attraverso l’invio di una Pec, ha diffidato anche il consiglio comunale delle Unioni di Comuni “Antico Clanis” per lo stesso motivo.

Nella lista, però, non c'è Montemiletto, in dissesto finanziario, così come non ci sono i comuni che il 26 maggio sceglieranno i nuovi sindaci. Questo perché mancano i tempi tecnici affinché gli enti possano mettere "una pezza" all'inadempienza. Come di  norma, però, la diffida ricadrà sui nuovi consigli comunali, a seguito dell'insediamento

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Schianto terribile, un morto e un ferito grave

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

Torna su
AvellinoToday è in caricamento