De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

La consegna a domicilio non è consentita né per cibi cotti, né per dolci e pizze. Il divieto riguarda anche panifici e alimentari

Pasqua e Pasquetta si avvicinano, ma il 12 e 13 aprile i dolci dovrete prepararli in casa come una volta.

Per evitare il fenomeno delle zeppole al Coronavirus come le definì De Luca, in un intervento divenuto virale, il Governatore ha emanato un ulteriore ordinanza.

Fino al 14 aprile si legge che «sono ulteriormente sospesi attività e i servizi di ristorazione, fra cui pub, bar, gastronomie, ristoranti, pizzerie, gelaterie, pasticcerie, anche con riferimento alla consegna a domicilio; mentre gli altri esercizi di vendita di beni di prima necessità possono effettuare consegne a domicilio soltanto di e da parte diappositi DPI (Dispositivi di Protezione Individuale); è per la vendita al dettaglio, anche relativi ai generi. Sono esclusi dal divieto i negozi che si trovano nelle aree mercatali».

Con l'ordinanza numero 25 dall’inizio dell’emergenza, il presidente regionale De Luca ha disposto ulteriori misure di contenimento del rischio covid-19.

Al contrario di quanto avviene nel resto d' Italia, in Campania l'asporto di piatti pronti è al palo ed è consentita la sola produzione di prodotti da panificazione. Dunque fino al 14 aprile 2020, ferme restando le misure statali e regionali vigenti, con riferimento al territorio regionale della Campania "i supermercati e gli altri esercizi di vendita di beni di prima necessità possono effettuare consegne a domicilio soltanto di prodotti confezionati e da parte di personale protetto con appositi DPI (Dispositivi di Protezione Individuale)". 

L'obiettivo del presidente è scongiurare le occasioni di contatto collegate alla consegna a domicilio dei cibi non necessari, costituendo la stessa, nel contesto del territoriale regionale un ulteriore veicolo di diffusione del contagio, soprattutto in vista delle festività pasquali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento