L’agnello di Carmasciano nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali

L’Irpinia quindi ottiene un altro importante riconoscimento di tipicità nel settore enogastronomico

L’agnello di Carmasciano nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali, i cosiddetti PAT. La richiesta era stata presentata alla Regione Campania dal Comune di Rocca San Felice.

Ora, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è arrivata la comunicazione dell’inserimento nell’elenco nazionale dei PAT.

L’agnello di Carmasciano, contrada che beneficia dell’azione della Mefite e famosa per l’omonimo pecorino, si trova in buona compagnia. Figurano già l’amaretto, le matasse e il mufletto di Caposele, così come il pane di Calitri o la treccia di Montella e il prosciutto di Trevico e Venticano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Irpinia quindi ottiene un altro importante riconoscimento di tipicità nel settore enogastronomico, con tutto ciò che può derivarne sul piano economico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento